Potere dei Mantra nelle pratiche Yoga: l'energia del Suono

Il Mantra Yoga è una scienza molto precisa, basata sulla realizzazione del potere (Shakti) racchiuso nella specifica combinazione di lettere


“La ripetizione metodica e continua del Mantra permette la realizzazione dell’Aspetto Divino invocato”.

In questo aforisma contenuto negli Yoga Sutra di Patanjali (uno dei testi di riferimento fondamentali dello Yoga) si trova condensato il senso dell’utilizzo dei mantra a scopo evolutivo e realizzativo che è il fine ultimo dello Yoga: realizzare lo stato di beatitudine nell’Unione con l’Atman, il Divino imperituro e assoluto, la nostra vera natura.

I mantra svolgono tale importante funzione utilizzando il potere del suono e della vibrazione. Sono il cardine della scienza del Japa Yoga, lo Yoga dell’Energia del Suono, uno dei sentieri autorealizzativi dello Yoga.

Letteralmente Mantra vuole dire “strumento della mente, del pensiero”: l’etimologia richiama la parola sanscrita “manas” che si riferisce alla sostanza mentale e “traya” ciò che tranquillizza. L’effetto della ripetizione dei mantra ha come effetto principale quello di acquietare la mente, rendendola più ricettiva all’assorbimento di energie superiori, vibrazioni cosmiche benefiche che si ripercuotono anche a livello del corpo fisico (Anna Maya Kosha).

I mantra agiscono a livello dei corpi più sottili (Prano Maya Kosha, Mano Maya Kosha, Vijnana Maya Kosha e Ananda Maya Kosha) che vengono sollecitati, potenziati e riarmonizzati.

Il mantra conferisce pace, beatitudine, illuminazione e consapevolezza. Risveglia l’intelletto aprendo l’intuito; il pensiero creativo si verifica spontaneamente quando si lascia scorrere la ripetizione del mantra al posto della mente pensante.

Il mantra sostituisce la centratura sull’ “Io” con la centratura su “Dio”.

A tal fine, però, non basta la ripetizione automatica, distratta, apatica del mantra, bensì è necessario il giusto atteggiamento (bhava) …


Il Mantra Yoga è una scienza molto precisa, basata sulla realizzazione del potere (Shakti) racchiuso nella specifica combinazione di lettere. Come dice Swami Sivananda:


"Mananat trayate iti mantrah" : ciò la cui costante recitazione protegge o libera una persona è il mantra.


SEMINARIO IN PRESENZA VENERDI' 18 NOVEMBRE ORE 18.00


Questo tema verrà approfondito durante il Seminario “Potere dei Mantra nelle pratiche Yoga”, che si terrà Venerdì 18 Novembre, alle ore 18.00, nella sala dell’Istituto Accademia Yoga di Roma, via XX Settembre 58 A.

Sarà l’occasione per gli allievi interessati di comprendere il significato, l’origine e l’importanza dei Mantra anche nella loro ripetizione durante le pratiche Yoga.

Ai partecipanti associati, sarà fatto omaggio della dispensa con i Mantra ripetuti durante le classi Yoga, con la spiegazione in italiano al fine di comprenderne maggiormente il significato.

Sarà possibile, in tale occasione, anche acquistare in sede la pergamena stampata in oro con il significato del Pranava Om ed anche adesivi con l’Om.

La quota associativa di partecipazione sarà versata direttamente in sede.

Per le prenotazioni inviare una mail (accademiayoga1969@gmail.com) o telefonare in sede: 06.47.42.427

Il seminario è utile e necessario per chi si prepara all’insegnamento Yoga



Tag:

In evidenza
Post recenti
Archivio
Keywords
Seguimi sui Social!
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square